Promenade • Una passeggiata musicale con AYSO BRASS

PROMENADE • Domenica 12 luglio alle ore 20:30
Una passeggiata musicale attraverso alcuni capolavori della musica classica con AYSO BRASS, l’ensemble degli Ottoni di AYSO OrchestrAcademy.

PROGRAMMA

• Rimsky-Korsakov (arr. Alwyn Green): Processione dei Nobili (da Mlada)
• G. Rossini (arr. James Tempest): Sinfonia da “Il Barbiere di Siviglia
• Ottorino Respighi (arr. James Haynor): Antiche Arie e danze Suite
• Modest Mussorgsky (arr. Graham Dixon): Quadri di una esposizione
• Piazzolla (arr. Dan Turcanu): Adios Nonino (solisti alla tromba Alex Elia, al corno Emanuele Urso)

AYSO, Apulian Youth Symphony Orchestra, è una orchestra giovanile composta da circa 70 musicisti di età compresa tra 15 e 25 anni selezionati da diversi Conservatori di Musica italiani e diretti stabilmente dal M° Teresa Satalino. A pochi mesi dalla sua fondazione AYSO ha già collezionato importanti riconoscimenti per il rigore e la formazione di alto profilo.

AYSO BRASS (l’ensemble degli Ottoni di AYSO) nella formazione con 18 elementi, così formata:
Trombe: Pasquale Casavola, Marco Farina, Antonio Grassi, Francesco Salonna.
Tromboni: Alessandro Cecere, Francesco Carbonara, Luca Loliva, Francesco Galeone.
Corni: Luigi Pensato, Francesco Cavaliere, Claudia Leoci.
Tuba: Vito Solito.
Percussioni: Giuseppe Mele, Leonardo Natuzzi, Clara Plandamura, Walter Bonfantino, Ludovico Grifoni.

Special guests:
Alex Elia, prima tromba della Rotterdam Philharmonisches Orchester.
Emanuele Urso, coach ottoni in OrchestrAcademy, già primo corno dell’Orchestra della Fondazione Petruzzelli.

Direttore: Teresa Satalino

L’ingresso è GRATUITO, fino a esaurimento posti.

Per partecipare al Concerto è necessario registrarsi qui https://promenade-ayso.eventbrite.it. Dopo la registrazione, sulla mail inserita, arriverà il biglietto da stampare obbligatoriamente e da esibire all’entrata dell’evento.
Ogni persona potrà prenotare per massimo altri 3 accompagnatori.


È necessario arrivare alla location muniti di mascherina per prevenire qualsiasi eventualità di assembramento in fase di entrata. Una volta seduti, sarà possibile assistere allo spettacolo senza mascherina. Nelle postazioni saranno rispettate le norme di distanziamento: per ogni nucleo familiare/gruppo sarà rispettata la distanza minima di un metro.

Staff A.

Torna in alto