Successo per “Danzando tra teatro e cinema – AYSO in Concerto”

Domenica 5 gennaio alle ore 19 presso il Palace Hotel di Bari, grande successo di pubblico per il primo evento del 2020 organizzato da Puglia Cultura e Territorio.

Danzando tra teatro e cinema – AYSO in Concerto” è stato diretto da Dale Clevenger, già primo corno della Chicago Symphony Orchestra. Il repertorio ha ripreso uno dei grandi classici di Natale, la suite da “Lo Schiaccianoci“, l’overture da Die Fledermaus di J. Strauss, la Ballata “Castel del Monte” di Nino Rota ed il Ballo tratto dalla colonna sonora del film “Il Gattopardo“.

PROGRAMMA

• Nino Rota: I Balli da “Il Gattopardo”
• Nino Rota: Ballata “Castel del Monte” per corno e Orchestra
(corno solista: Emanuele Urso)
• Pëtr Il’ič Čajkovskij: Suite da “Lo Schiaccianoci”
• Johann Strauss II – Die Fledermaus Overture

Qualche Curiosità

Tra il repertorio di Danzando tra teatro e cinema – AYSO in Concerto c’è stata la Ballata “Castel del Monte” per corno e Orchestra di Nino Rota, uno dei più noti compositori di musica per il cinema.
Nel 1974, Nino Rota realizzò questa composizione dedicata interamente a Castel del Monte. Ascoltandola, si ha l’impressione di assistere alle immagini dell’epoca in cui Federico II sostava nei pressi del castello durante le giornate trascorse sulla Murgia.

Uno dei tratti più celebri del film “Il Gattopardo” è la scena del ballo musicato dal Valzer brillante, una partitura inedita che Nino Rota riprende da Giuseppe Verdi che compose in onore della contessa Maffei. Il manoscritto originale era stato acquistato presso una libreria antiquaria romana da Mario Serandrei, montatore del film e amico sia di Visconti che di Rota, che regalò poi al regista.

Staff A.

Torna in alto